Sign in / Join
Term Sheet: Milestones, Round successivi, Anti Dilution, Lock Up Period

Term Sheet: Milestones, Round successivi, Anti Dilution, Lock Up Period

Continuiamo l'analisi dei Term Sheet di investimento nelle Start Up Innovative (ma – ribadiamo – si tratta di clausole valide, in generale, per tutti i processi di investimento in società di capitali), analizzando alcune delle clausole più rilevanti.

Milestones

La clausola Milestones (letteralmente “pietre miliari”) consente all'Investitore di suddividere il proprio investimento in più tranches, che verranno erogate al raggiungimento di determinati obiettivi di carattere tecnico e/o commerciale.

Se, ad esempio, l'investimento è pari a 500.000 Euro, il Term Sheet può prevedere che 250.000 vengano erogati al momento della sottoscrizione del contratto di investimento e 250.000 solo nel caso in cui la Startup raggiunga determinati obiettivi dal punto di vista tecnico (ad es., lo sviluppo di una tecnologia superiore) e/o commerciale (raggiungimento di determinati livelli di fatturato).

In questo modo, l'Investitore mira a tutelare la propria posizione rispetto ad un investimento one shot e a incentivare i Soci Fondatori al raggiungimento delle predette milestones.

Round successivi

La clausola in questione consente ai Soci (solo al nuovo Socio Investitore o anche ai Soci Fondatori) di poter partecipare a successivi round di investimento a condizioni economiche migliori rispetto a quelle che saranno sottoposte ad Investitori terzi (ad es. mediante l'applicazione di uno sconto).

Si tratta di una clausola di non frequente applicazione, almeno in Italia, anche perché è possibile raggiungere il medesimo obiettivo mediante altre disposizioni.

Anti dilution

L'anti dilution (in italiano "clausola di antidiluizione") è una delle clausole più importanti dei Term Sheet e, allo stesso tempo, una di quelle su cui più spesso i Soci fondatori subiscono le asimmetrie informative del linguaggio tecnico-giuridico-commerciale.

La clausola mira a tutelare l'Investitore nel caso di successivi round di finanziamento in cui le valutazioni pre money siano inferiori a quelle del primo round.

In sostanza, qualora nel round B la valutazione pre money data alla Startup dal nuovo Investitore sia inferiore (ad es. del 50%) vi sono 3 possibili soluzioni

1. sia la/e quota/e dei Soci Fondatori sia quella del primo Investitore subiranno la decurtazione/diluizione (NO Anti dilution)

2. solo la/e quota/e dei Soci Fondatori subirà la decurtazione/diluizione e non quella del primo Investitore ovvero (Anti dilution cd. Full Ratchet)

3. la/e quota/e dei Soci Fondatori subirà la decurtazione in via full, mentre quella del primo Investitore solo in parte (Anti dilution cd. Weighted Average Ratchet)

Proviamo ora a vedere in questo schema cosa potrebbe succedere:

Round A

Soggetti

Valutazione

Prezzo quota

Percentuale partecipazione

INV A

400.000

9.000

44,44 %

Soci fondatori

(Pre money)

500.000

9.000

55,55 %

Post money

900.000

9.000

100 %

Round B (no anti-dilution)

Soggetti

Valutazione

Prezzo quota

Percentuale partecipazione

INV B

225.000

6.750

33, 33 %

INV A

Soci fondatori

(Pre money)

200.000

250.000

450.000

6.750

29,62 %

37,03 %

Post money

675.000

6.750

100 %

Round B (anti-dilution Full Ratchet)

Soggetti

Valutazione

Prezzo quota

Percentuale partecipazione

INV B

225.000

8.750

25,71 %

INV A

Soci fondatori

(Pre money)

400.000

250.000

650.000

8.750

45,71 %

28,57%

Post money

875.000

8.750

100 %

Come possono tutelarsi i Soci Fondatori?

Il consiglio che possiamo darvi è di non impuntarvi nell'eliminare questa clausola: difficilmente incontrerete un Investitore che rinunci all'antidiluizione e il Vostro irremovibile rifiuto potrebbe spingerlo ad investire da qualche altra parte.

Questo non vuol dire che dobbiate necessariamente accettare la clausola così com'è, in quanto è possibile “allegerire” o, comunque, modificare la clausola mediante una serie di sotto-clausole, quali, ad esempio:

  • Pay to Play

  • Limite temporale al trascorrere del quale la Full Ratchet si trasforma in Weighted Ratchet

  • Previsione di limiti minimi al prezzo delle azioni o massimi nella percentuale di capitale sociale detenuta

L'analisi delle suddette ulteriori sotto-clausole richiederebbe un breve trattato di contrattualistica, in quanto, le conseguenze dell'inserimento di queste disposizioni dipendono anche dall'interazione con le altre clausole e dall'architettura complessiva del Term Sheet, che variano di volta in volta, per cui il consiglio (seppur di parte…) è di rivolgervi ai Vostri consulenti legali al fine di evitare spiacevoli sorprese.

Lock Up Period

Questa clausola obbliga i Soci Fondatori a non cedere la propria quota, a titolo oneroso o gratuito, a soggetti terzi per un determinato periodo di tempo.

La ragione che sottende al Lock Up Period è evidente: l'Investitore spesso investe sui Soci Fondatori più che sulla Start Up in sé, per cui vuole garantirsi la presenza degli stessi fino alla possibile exit.

Successivo: Term Sheet: liquidation preference, drag along, tag along

Avv. Daniele Costa
KBL Law
mail: daniele.costa@kbl-law.com

L'immagine del post è stata realizzata da TheDigitalWay, rilasciata con licenza cc.

Daniele Costa

Leave a reply

*

Stanco dei soliti modelli di contratto trovati Online? Scopri Yourcontract!
Inizia ora
close-image

Utilizziamo cookie, anche analitici e di profilazione di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione. Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy. Regola le preferenze in Impostazioni Cookie